Milazzo, “Memoral Saverio Nania” di calcio per ricordare il suo sacrificio sul lavoro

Tutti attorno ad un pallone per non dimenticare un sacrificio sul lavoro. Quel tragico giorno di 20 anni fa è rimasto nei ricordi di tutta Italia, ma soprattutto dell’hinterland peloritano. E per tantissimi motivi. In occasione del ventesimo anno dall’incidente ferroviario di Rometta, avvenuto il 20 luglio 2002, il personale delle Ferrovie dello Stato ha ricordato la scomparsa del macchinista Saverio Nania. Nel triste episodio perse la vita anche l’impiegato comunale di Milazzo Stefano La Malfa, viso noto dei servizi anagrafici. Presso l’assolato stadio comunale “Marco Salmeri” a Milazzo nello scorso week end si è svolto il “Memoral Saverio Nania” fra squadre composte dai Dopo Lavoro Ferroviari di Palermo, Messina, Catania e una selezione di calciatori e ferrovieri milazzesi. Commozione e auspici che mai più altre famiglie debbano soffrire alla presenza dei familiari che hanno ricevuto le targhe ricordo dagli organizzatori. Alla manifestazione hanno presenziato anche l’assessore allo Sport del Comune di Milazzo Antonio Nicosia e il presidente della SS Milazzo Frank Alacqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.