Milazzo, la Coop Utopia dona un quadro dell’artista congolese Moké Fils all’Amministrazione

A conclusione dell’estemporanea d’arte promossa a piazza Perdichizzi per lanciare un messaggio di integrazione attraverso l’arte, la cooperativa Utopia – che da un decennio si occupa di accoglienza di persone migranti – attualmente con strutture residenziali a Milazzo, Barcellona e Pace del Mela, ha consegnato all’Amministrazione comunale un quadro dell’artista congolese Moké Fils che ha partecipato la scorsa settimana all’evento assieme ai giovani del Sai (Sistema Accoglienza Integrata) e con la collaborazione degli studenti del liceo “Guttuso”.

Alla cerimonia sono intervenuti il presidente della cooperativa Francesco Giunta, Irene Munafò, operatrice Area formazione del SAI, l’assessore alle politiche giovanili Beatrice De Gaetano.
Il sindaco Midili nel ringraziare per il dono ha evidenziato l’importanza della attività portata avanti dalla cooperativa e il messaggio che viene da tanti migranti che la città ha accolto ed ospita da anni, auspicando che possano esserci altri momenti di condivisione e di aggregazione tra comunità che abitano lo stesso territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.