Milazzo e l’hinterland tirrenico nel dolore per Aurelio Visalli. Da Rometta a Monforte Marina

Tristissima domenica settembrina per l’hinterland tirrenico messinese risvegliatosi col dolore per la tragedia di ieri avvenuta nel mare di Milazzo. Dove sono riprese stamani le ricerche di Aurelio Visalli, 40 anni, sottufficiale della Guardia Costiera, da ieri disperso durante un’operazione di salvataggio. Il militare e altri due colleghi si erano gettati in mare per salvare la vita ad un adolescente in balia delle onde altissime. Poi sarebbe stato risucchiato dalla forza delle onde. Il ragazzo, un quindicenne che insieme a un amico aveva sfidato il mare in tempesta, è riuscito a salvarsi. Il sottufficiale, originario di Rometta e residente a Venetico, lascia la moglie e due figli. Il parroco Padre Francesco Cucinotta di Monforte Marina, comunità che Aurelio Visalli frequentava solitamente, ieri ha invitato i fedeli alla preghiera: “Uniamoci in preghiera – ha scritto il parroco nel gruppo facebook parrocchiale – e affidiamo a Maria Stella del Mare Aurelio, disperso in mare, affinché possa tornare a partecipare all’eucarestia nella nostra comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.