Milazzo, cordoglio dell’Amministrazione comunale per la scomparsa dell’Ambasciatore Francesco Paolo Fulci

Profondo cordoglio è stato espresso dall’Amministrazione comunale nell’apprendere la notizia della scomparsa dell’Ambasciatore Francesco Paolo Fulci,  deceduto, a 91 anni. “Una personalità di spicco del nostro territorio, un galantuomo che ha operato in diverse città del mondo come Tokyo, Parigi, Mosca, distinguendosi per le grandi capacità diplomatiche” – ha detto il sindaco Midili -. Un uomo illustre che ha onorato la nostra città, il nostro territorio”.
Nato a Messina nel 1931, dal 1976 al 1980 Fulci è stato capo della Segreteria del presidente del Senato Amintore Fanfani e nella prima metà degli anni ’80 ambasciatore d’Italia in Canada per
poi diventare Rappresentante permanente d’Italia alla Nato a Bruxelles.
Segretario generale italiano del Comitato esecutivo italiano per la sicurezza e l’intelligence (CESIS) dal maggio 1991 all’aprile 1993, Fulci venne poi nominato Rappresentante permanente d’Italia alle Nazioni Unite. Ruolo che ha ricoperto fino al 1999.
In pensione dal 2000, ha collaborato con il Gruppo Ferrero divenendone vice presidente e quindi presidente dell’Azienda Ferrero Italia dal 2011 al 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.