Messina, Uiltrasporti su Metroferrovia:”L’Atm Spa cala la maschera e ammette di non credere in questo servizio”

“Non avremmo voluto perdere tempo neppure noi a replicare alle continue contraddizioni dell’azienda trasporti messina in evidente crisi confusionale sul campo della mobilità. Semplicemente appare però dalle dichiarazioni del presidente Campagna che l’Atm Spa scopra oggi che le stazioni di Metroferrovia sono “decentrate” e che l’integrazione con il servizio bus di difficile applicazione. Gravissima l’affermazione odierna di Atm secondo cui “la Metroferrovia non sarebbe utile per il territorio comunale di Messina” perché dimostra un’assoluta mancanza di visione programmatica del sistema di mobilità urbana ed soprattutto un’evidente cambio di rotta rispetto alle iniziali dichiarazioni di soli dieci mesi fa. Idee molto confuse sul servizio metropolitano  – continua  Uiltrasporti – fatte da un’azienda che ha fatto dello shuttle, una assurda linea urbana di 32 km, il suo fiore all’occhiello. Dichiarazioni incomprensibili del presidente Campagna, visto che non era parso la pensasse così al momento dell’entusiasta inaugurazione del servizio in pompa magna il maggio scorso – continua la Uiltrasporti- ma è evidente ormai che la propaganda per Atm Spa è prioritaria al servizio all’utenza. Ovviamente non manca lo scarica barile su Trenitalia – conclude la Uiltrasporti- ma l’unica cosa certa è che si è dimostrato per l’ennesima volta che a Messina non si è in grado in fatto di mobilità integrata di fare il salto di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.