Messina, “On Stage, la cura contro la pandemia”: sette spettacoli dell’Accademia di Acacia, Lanza e Gravina

Una vera e propria terapia d’urto contro la chiusura di questi mesi. Ossia sette spettacoli messi in scena. Questa la cura contro la pandemia scelta dall’Accademia di Musical e Recitazione On Stage, diretta da Paride Acacia, Sarah Lanza e Christian Gravina. Che si occupa di formazione teatrale sul territorio nazionale ormai da anni. “Nel periodo critico e difficile dovuto alla pandemia non abbiamo mai smesso di fare formazione, operando all’aperto lì dove le “zone” per legge lo consentivano. La funzione sociale e formativa non è mai venuta meno, poiché il teatro ha sempre innalzato le difese immunitarie sia sotto il profilo psicologico che fisico, così che sette spettacoli andati in scena questa estate, tra musical e prosa, sono stati la migliore cura per ritornare in scena”, così spiegano Acacia e Lanza dalla On Stage. Che, supportata anche dalle borse di studio messe a disposizione per gli allievi dalla Peep Arrow di Massimo Romeo Piparo, forma in maniera rigorosa performer per il musical, specializzati nella danza, nella recitazione e nel canto, e attori di prosa.   “Nella città di Messina è accaduto qualcosa di irripetibile, ragazzi che non si sono arresi e hanno continuato a interessarsi alla propedeutica teatrale, vero motore della ripartenza qui in città”, così concludono Acacia e Lanza. A non mollare è stata anche la succursale On Stage di Catania, i cui responsabili sono Salvador Axel Torrisi e Armando Bellocchi, e la Compagnia On Stage formata da 22 performer professionisti, adesso impegnati nella messa in scena del musical originale e inedito “L’Inganno di Pinocchio, Opera rock”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.