Messina, l’esempio virtuoso del “Collereale”. Zero contagi nella casa di riposo grazie al protocollo di convivenza

Giovanni Prestipino, Angelo Imbesi, Giuseppe Fazio, Matteo Arena, Tania Galletta

I primi giorni della fase 2 e la consapevolezza che la curva dei contagiati di Covid 19 sia ai titoli di coda lasciano anche una bella storia da raccontare. Un esempio virtuoso messinese. Zero contagi all’istituto “Collereale” di Messina, che ospita 150 anziani, grazie al  protocollo di convivenza in sicurezza: niente visite e nessun contatto con l’esterno di chi accudisce i soggetti più a rischio. Con diversi operatori sanitari che non vanno a casa dal 6 aprile. Il tutto grazie ad accordi sindacali, spirito di gruppo e tanta solidarietà. Ecco il nostro servizio realizzato nella storica casa di ospitalità per anziani fondata nel 1828. Ecco il link del video:https://www.facebook.com/vetrinatv/videos/827869227738523/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.