Messina, “Infopoint turistici”: approvato protocollo d’intesa tra Comune e Città Metropolitana

Il Comune di Messina e la Città Metropolitana siglano un protocollo d’intesa per dare vita ad un’attività di collaborazione nella gestione degli Infopoint Turistici ubicati rispettivamente in via Consolato del Mare, is. 11 319 ed in corso Cavour, n. 85 (Palazzo dei Leoni), nel comune di Messina, finalizzato alla razionalizzazione dei servizi di accoglienza, promozione ed informazione turistica per i territori comunale e metropolitano. L’accordo è stato siglato nel Salone degli specchi di Palazzo dei Leoni, presenti per il Comune di Messina l’Assessore Enzo Caruso e per la Città Metropolitana il Dirigente alla Cultura Anna Maria Tripodo. L’accordo tra i due Enti determinerà una maggiore efficienza del servizio di accoglienza turistica, ottimizzando le risorse, sia di personale sia di infrastrutture, messe a disposizione da ciascuno di essi. Entrambi gli Enti forniranno personale, con padronanza delle lingue straniere ed una approfondita conoscenza del patrimonio culturale e paesaggistico del territorio della provincia e della città di Messina e di un’adeguata preparazione sui programmi informatici di base, per una efficace azione di relazione con i visitatori e per la creazione di un archivio anonimo nel quale registrare le provenienze, i bisogni ed i “desiderata” dei visitatori ma anche le lacune e le inefficienze del nostro sistema turistico.

Come ha sottolineato l’Assessore Enzo Caruso “questo è un momento importante, perché la sinergia sta alla base dei lavori di squadra in favore della collettività, un protocollo tra il Comune di Messina e la Città Metropolitana in favore del turismo è quello che necessita per fornire servizi migliori con un’azione coordinata e a largo spettro, con l’obiettivo di una migliore accoglienza di tutti coloro che decideranno di conoscere meglio il nostro territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.