Messina, incendio distrugge gli uffici di una cava dismessa

rom awin.com -->

Anche nella giornata del Primo maggio, i Vigili del fuoco del Comando Provinciale di Messina hanno assolto ai loro compiti di operatori del soccorso e della sicurezza, con prontezza e professionalità. Un episodio li ha visti intervenire alle 18.10 sul versante nord della città, esattamente sulla via panoramica dello Stretto dove un grosso incendio ha distrutto parte degli uffici di una cava di sabbia in disuso ormai da anni. Le squadre, arrivate dal vicino distaccamento Nord con autopompa serbatoio e pick-up con modulo antincendio e dalla sede centrale con una autobotte pompa in rincalzo alla squadra operante, sono riuscite a eliminare qualsiasi rogo. Non si registrano persone infortunate. Le cause sono in fase di accertamento. 

Ma già intorno alle ore 16 i vigili del fuoco erano intervenuti in centro a Messina per un incidente stradale che ha coinvolto una persona finita sotto un tram. La squadra proveniente dalla centrale è intervenuta, con autopompa serbatoio e pick-up attrezzato, riuscendo a estrarre l’infortunato da sotto il muso del tram. Fortunatamente il malcapitato ha riportato lievi ferite e piccole escoriazioni poiché il macchinista è riuscito a bloccare tempestivamente il mezzo su rotaie. Dopo aver affidato il sinistrato alle cure del personale medico, i vigili del fuoco hanno fatto rientro in sede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.