Messina, coltivava marijuana in un’abitazione del centro: polizia arresta 37enne

Aveva allestito una serra artigianale in casa, corredata di tutti gli strumenti necessari per la coltivazione casalinga di cannabis.Si tratta di un messinese di 37 anni. L’uomo arrestato ieri dai poliziotti delle Volanti, aveva messo in piedi, in un appartamento di via Risorgimento in uso a lui, un laboratorio per la produzione di sostanza stupefacente, attrezzandosi con lampade, aeratori, irrigatori e fertilizzanti. 8 le piante di cannabis rinvenute e sequestrate, a seguito della perquisizione effettuata, insieme a Kg 1,550 di marijuana. Nell’appartamento sono state rinvenute, altresì, numerose riviste relative alla coltivazione di canapa indiana. Sequestrati a suo carico, inoltre, nell’appartamento ove l’uomo risiede abitualmente con la mamma, circa 350 grammi di marijuana e quasi 3 grammi di hashish, che teneva in 24 barattoli custoditi in camera da letto, un bilancino di precisione, e la somma di denaro pari ad € 36.579 suddivisa in banconote e monete di vario taglio.Dopo l’arresto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Messina Gazzi, in attesa di convalida del G.I.P..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.