Messina, attraversamento dello Stretto: De Luca sospende la protesta a seguito delle ordinanze delle Regioni Sicilia e Calabria

A conclusione della terza giornata di protesta del Sindaco De Luca, ieri martedì 18, contro la normativa nazionale che prevede l’obbligo del certificato rafforzato per l’attraversamento dello Stretto, dopo l’ordinanza del Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, in serata anche Roberto Occhiuto Governatore della Calabria ha firmato un’ordinanza che prevede la possibilità di utilizzare i mezzi di trasporto pubblico e collegamento marittimo tra la Regione Calabria e la Regione Sicilia anche con il possesso del cosiddetto green pass base, ovvero avvenuta guarigione, vaccinazione o tampone negativo.

“Sono stanco ma soddisfatto perché è stata realmente una presa di posizione che ha spinto Musumeci e Occhiuto ad adottare questo provvedimento che ha consentito a quanti erano in attesa a Villa San Giovanni e Reggio Calabria di attraversare lo Stretto per giungere in Sicilia”. È quanto ha detto il Sindaco De Luca abbandonando la Rada San Francesco per fare rientro a casa, ringraziando tutti i cittadini per la solidarietà e la vicinanza dimostrata e la stampa per il risalto mediatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.