Messina, approvato lo schema di convenzione con l’Amam per la realizzazione di due pozzi idrici a Briga Marina

La Città Metropolitana di Messina ha approvato lo schema di comodato d’uso che prevede la concessione all’Amam S.p.A. di una porzione di terreno, facente parte del compendio dell’Istituto scolastico “Cuppari”, in località Briga Marina sita nel Comune di Messina. La convenzione, di durata trentennale e rinnovabile, è finalizzata alla realizzazione di due pozzi per la captazione, adduzione e convogliamento delle acque nel Comune di Messina, con l’obiettivo di colmare il deficit strutturale nel settore della distribuzione idrica. L’area che andrà in concessione, individuata dopo una serie di attività preliminari di sondaggio da parte di professionisti, prevede l’utilizzo di una fascia di 5 metri dedicata alla tubazione ed un’altra di 10 metri per i due pozzi.Le spese per le autorizzazioni, la realizzazione degli impianti e l’installazione di un cancello carrabile sulla strada provinciale di accesso all’area saranno a carico dell’Amam S.p.A..Palazzo dei Leoni ha assicurato che la porzione di terreno che verrà concessa in comodato d’uso non interferirà con le normali attività didattiche del “Cuppari”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.