Mariupol, bus con civili evacuati lasciano città

Hanno lasciato la città di Mariupol, nel sudest dell’Ucraina, i bus che questa mattina hanno evacuato altri civili che si trovavano assediati in città. Lo ha dichiarato il consigliere del sindaco di Mariupol, Petro Andriushchenko, affermando che ”in base alle nostre informazioni gli autobus hanno lasciato Mariupol” e ”in base all’accordo preliminare porteranno le persone nei villaggi di Mangush e Berdyansk”. Inoltre “ci auguriamo che le migliaia dei nostri cittadini che sono rimasti bloccati sulla strada da Mariupol a Zaporizhzhia possano arrivare a Zaporizhzhia stasera o domani mattina”, ha aggiunto Andriushchenko. I civili a cui fa riferimento il consigliere comunale sono quelli assediati in città e non quelli nelle acciaierie Azovstal, per i quali è prevista un’altra evacuazione concordata con le Nazioni Unite e con il Comitato internazionale della Croce Rossa.(Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.