Licata, si restaura la Chiesa barocca di San Domenico

Ammonta a quasi 600mila euro il finanziamento che è stato assegnato dalla Regione Siciliana al Comune di Licata per il restauro della Chiesa di San Domenico. L’opera di manutenzione ordinaria e straordinaria, per la quale il Governo Musumeci ha formalizzato il decreto di finanziamento da 583mila euro dovrà essere mandata in gara d’appalto dall’ente comunale. L’aggiudicazione, secondo i tempi dettati dall’assessorato alle Infrastrutture, dovrà arrivare entro sei mesi.

«Il programma di rilancio e recupero del patrimonio religioso avviato dal Governo Musumeci – ha commentato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – tocca anche la città di Licata. Grazie a questo stanziamento, diamo impulso alla riqualificazione di un gioiello del barocco locale, un bene storico molto caro alla comunità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.