Libri, “Ameno” di Luciano Catania in uscita il 1 dicembre

Libri e novità, con “Ameno” di Luciano Catania in uscita il 1 dicembre. E incuriosisce il sottotitolo “Considerazioni semiserie ed altre amenità a commento dei fatti accaduti negli ultimi anni”. Un’occasione per leggere e sorridere attraverso il racconto dell’autore, che ha colto gli episodi e le news vivendo in tante realtà. Come racconta già la presentazione. “La notizia era un’indagine contro alcuni uomini per uno stupro a Firenze. Il fatto provocò grande indignazione ed il popolo dei social si scagliò contro gli indagati, invocando addirittura pene corporali. Il commento è stato “Sentenza definitiva, si è pronunciata la Suprema Corte di castrazione”.
Il libro è una raccolta dal 2016 ad oggi, di accadimenti, considerazioni semiserie e chiose ironiche e pungenti, su fatti di cronaca riportati dalla stampa nazionale ed internazionale ma anche il racconto di divertenti episodi avvenuti nei paesi dove l’autore ha vissuto o lavorato come segretario comunale. Il titolo “Ameno” è un invito ad una lettura piacevole ed allegra.
Compaiono, quindi, i rappresentanti politici ed i personaggi della scena italiana e mondiale ma anche anonimi personaggi locali e ci sono i riferimenti, palesi o nascosti, a Barcellona Pozzo di Gotto, Milazzo, Mistretta, San Filippo del Mela, Catania, Enna, Messina, Palermo e tanti altri comuni siciliani.
Si tratta, però, di un libro di respiro nazionale, perché l’autore è nato a Mistretta, ha studiato a Palermo, vive a Messina, lavora ad Enna, si chiama Catania ma in fondo, molto in fondo, si sente padano”. Lucio (alias Luciano) Catania, segretario generale degli Enti locali (attualmente in servizio presso il comune di Enna), con il gusto della battuta e dell’ironia. Vicepresidente di sezione della Corte di Giustizia Tributaria di primo grado di Messina e presidente dell’organismo straordinario di liquidazione di Taormina. È autore di numerose pubblicazioni in materia di ordinamento e di fiscalità degli Enti locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.