La Sicilia vince la seconda edizione di Performer Italian Cup su Raidue. Con la milazzese Giada Giordano

Giada Giordano é la terza da sinistra in alto

È la squadra della Regione Sicilia a vincere la seconda edizione di Performer Italian Cup, il programma televisivo che mette in competizione i vincitori del Campionato Italiano delle Arti Performative, raccontando e presentando dei performer che non sono soltanto degli artisti ma dei veri e propri atleti. Si é celebrato così il connubio tra arte e sport in due appuntamenti, il sabato pomeriggio, su Rai2. Tra i promettenti ragazzi sulla ribalta televisiva nazionale anche la cantante milazzese Giada Giordano.
Condotto da Garrison Rochelle e Valentina Spampinato, nella puntata conclusiva che é andata in onda ieri sabato 24 settembre su Rai2, gli atleti si sono sfidati in esibizioni di arti performative specializzate in un coreografico di canto, danza, recitazione, performer completo ed arti circensi ed acrobatiche. A giudicare le prove quattro professionisti, maestri per ciascuna materia: Raffaele Paganini per la Danza, Peppe Vessicchio per il Canto, Diana Del Bufalo per la Recitazione e Stefano Orfei per le Arti-circensi ed Acrobatiche. Al loro fianco, la giuria tecnica composta da addetti ai lavori del mondo discografico, delle produzioni, direttori artistici di teatri e cartelloni internazionali, registi, coreografi, artisti professionisti, manager, agenzie di spettacolo, radio, testate giornalistiche. I finalisti, selezionati dal campionato nazionale, hanno raccontato le loro giornate, tra esercizi mirati e preparazione atletica con i coach Anthony Patellis, Andrea Rizzoli, Grazia Di Michele, Fabio e Ivan Lazzara, Maura Paparo, Klaudia Pepa, Janine Molinari, Susanna Radice e Antonio Delle Donne. Organizzato dallo C.S.A.In. (ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI) e gestito da F.I.P.A.S.S., il programma è firmato dagli autori Federico Moccia, Alessandro Migliaccio, Luigi Miliucci, Tommaso Martinelli, Rita Petolicchio con la collaborazione di Sacha Lunatici. La produzione del format è di VS Production mentre la Produzione esecutiva è di Gruppo Eventi. La regia è di Pietro Pellizzieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.