La Serie A è ripartita: Torino-Parma 1-1 e il Verona supera il Cagliari. Oggi l’Inter

N’Koulou

Un punto per parte nel giorno della ripartenza. Finisce così la sfida Torino-Parma, la prima della Serie A dopo circa tre mesi di stop per il Coronavirus. Il recupero del 25° turno, giocato senza pubblico per le restrizioni seguite all’emergenza, regala due gol nel primo tempo ed emozioni sparse nella ripresa. A sbloccare il match ci pensa N’Koulou al quarto d’ora, con una dedica speciale: il difensore granata infila Sepe con un colpo di testa su corner di Berenguer, poi festeggia inginocchiandosi in omaggio a George Floyd.

Il Parma trova il pari alla mezz’ora con un tocco sotto porta di Kucka su assist di Gervinho. In avvio di ripresa il Toro potrebbe mettere di nuovo la freccia su rigore, concesso per un fallo di Iacoponi su Edera, ma dagli 11 metri Belotti si fa ipnotizzare da Sepe e il risultato non cambia più. In classifica i ducali agganciano il Milan al settimo posto con 36 punti, mentre i granata raggiungono l’Udinese in 14esima posizione con 28 punti.

Il Verona batte il Cagliari e riparte col piede giusto in serie A dopo lo stop di oltre tre mesi per il Coronavirus. Gli scaligeri si impongono in casa contro il Cagliari per 2-1, trascinati da una doppietta di Di Carmine nel primo tempo (14′ e 26′). La squadra di Juric resta in dieci uomini al 35′ per il rosso diretto a Borini, deciso dall’arbitro Manganiello con l’ausilio del Var per un fallo su Rog. Il Cagliari approfitta della superiorità numerica per accorciare le distanze già prima dell’intervallo con Simeone (43′), ma nella ripresa nonostante il forcing non riesce a trovare il gol del possibile pareggio. L’espulsione al 70′ di Cigarini, che ristabilisce la parità in campo, spegne le residue speranze dei sardi nel finale e dà il primo dispiacere a Zenga. Per il tecnico, chiamato a sostituire Maran prima dello stop al campionato, è un esordio amaro. Il Verona invece si gode tre punti che lo proiettano al settimo posto, a ridosso della zona Europa League.

Oggi in programma Atalanta-Sassuolo alle 19,30 e Sampdoria-Inter alle 21,45 che completano il quadro della 25esima giornata.

Da domani lunedì 22 Giugno si riprenderà il calendario con la 27esima giornata e si comincerà con Fiorentina- Brescia alle 19,30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.