La Regione accelera sulla Rete ospedaliera, a fine mese nuovi reparti a Palermo

Il governo regionale ha disposto di velocizzare il potenziamento della Rete ospedaliera siciliana, tenuta sotto il costante monitoraggio del governatore Nello Musumeci e dell’assessore alla Salute Ruggero Razza. Puntuale la risposta della speciale Struttura commissariale, guidata da Tuccio D’Urso, che ha disposto l’accelerazione di tutti i lavori in corso.
 In particolare, a Palermo saranno conclusi entro il 31 luglio gli interventi relativi all’apertura di 17 posti terapia intensiva in più e di un nuovo blocco operatorio presso il Policlinico “Giaccone”; un reparto da 12 posti di terapia intensiva presso l’ospedale “Civico”; un reparto da 22 posti di terapia intensiva presso l’ospedale “Cervello”. Per queste strutture sono in arrivo anche tutte le attrezzature necessarie affinché le Aziende possano offrire prestazioni assistenziali di eccellenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.