Incendi a Naso, domati i roghi e salvato anche cagnolino in grave pericolo

Nella giornata di ieri e fino alle prime luci dell’alba i Vigili del fuoco hanno lavorato incessantemente per riuscire a spegnere i vasti incendi di bosco che hanno coinvolto la zona tirrenica nei dintorni di Reitano. Dalle 20.45 la squadra del Distaccamento di Milazzo è intervenuta per un pericoloso incendio nel Comune di Naso, esattamente in C/da due fiumare dove il rogo, propagato per il forte vento di scirocco, ha favorito la distruzione di un deposito e un intero piano di un’abitazione all’interno del quale vi era un cagnolino in grave pericolo. La bestiolina è stata prontamente salvata dai VF e messa al sicuro dalle fiamme. I Vigili del fuoco sono riusciti a limitare i danni spegnendo l’incendio e bonificando la zona. Durante queste operazioni sono state rinvenute e messe in sicurezza anche 7 bombole di gas. Purtroppo 4 autovetture sono andate distrutte. Poichè le strade erano strette ed impervie la squadra ha potuto raggiungere gli incendi solo a bordo dei PICK-UP attrezzati con il modulo ANTINCENDIO e con molta difficoltà.Le operazioni di bonifica sono terminate alle ore 4,50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.