Gela, Falcone:”Sarà messo in sicurezza il lungomare”

Dal governo Musumeci arrivano più di 100mila euro per i lavori di messa in sicurezza urgente del versante a monte del lungomare di Gela, nei pressi del porto rifugio. Il dipartimento Infrastrutture ha infatti impegnato la somma e autorizzato l’esecuzione delle opere.
«Dopo i cedimenti dei giorni scorsi – dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – abbiamo recepito le istanze dal territorio e dall’amministrazione comunale, mettendoci in moto per azzerare i pericoli per l’incolumità pubblica e assicurare l’integrità dell’arteria e della vicina infrastruttura portuale. A giorni, come indicato dal governo Musumeci, sarà il Genio civile nisseno a ripristinare il versante indebolito dal crollo, a tutela del lungomare gelese che rappresenta anche un’importante via di fuga per la città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.