Gela, 8 misure cautelari per reati fallimentari e autoriciclaggio

Dalle prime ore di questa mattina, i militari del Gruppo di Gela e del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Caltanissetta della Guardia di Finanza, in forza di un provvedimento emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Gela, stanno eseguendo 8 misure cautelari personali nei confronti di altrettanti soggetti resisi responsabili, in concorso e a diverso titolo, di svariati reati fallimentari quali bancarotta fraudolenta, falso in attestazioni e relazioni, nonché autoriciclaggio.

Contestualmente si sta eseguendo il sequestro preventivo diretto di una società con sede operativa a Gela, il cui valore complessivo si attesta sui 3 milioni di euro.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa prevista per le ore 11.00 presso la Procura della Repubblica di Gela, sita in via Rosario Livatino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.