Furci Siculo, strangola la compagna e si denuncia ai carabinieri

Triste risveglio per l’area jonica messinese. A Furci Siculo si è consumata una tragedia tra le mura domestiche. Una donna è stata strangolata dal compagno e a chiamare i Carabinieri sarebbe stato lo stesso assassino. Dopo aver posto in essere la sua azione criminale, l’uomo, in stato confusionale, avrebbe anche avvertito i militari del gesto compiuto. Al momento non si conoscono al momento altri particolari sul delitto. L’inchiesta sul femminicidio è coordinata dalla procura di Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.