Elezioni Sicilia, i deputati messinesi eletti: da Pino Galluzzo a Pippo Laccoto

Manca poco all’ufficialità dei dati da parte dell’assessorato regionale agli Enti Locali della Regione Siciliana, ma l’intreccio dei dati conduce alla certa composizione della variegata deputazione messinese all’Assemblea regionale Siciliana. Per il movimento di Cateno De Luca, “Sud chiama Nord”, maturano 2 seggi: per il sindaco di Santa Lucia del Mela, Matteo Sciotto e per il presidente di Sicilia Vera Pippo Lombardo. Ovviamente oltre a quello di De Luca, secondo nella corsa alla Presidenza.
Il seggio di Forza Italia va al capogruppo uscente Tommaso Calderone, che pare, in quanto eletto alla Camera, opterà per Montecitorio e lascerà il suo scranno a Bernardette Grasso. Nel Partito Democratico la spunta l’ultimo arrivato: Calogero Leanza, figlio dell’ex presidente della Regione Vincenzino, batte il segretario provinciale Dem, Nino Bartolotta, e l’ex segretario della Cgil Giovanni Mastroeni. Confermato all’Ars anche Luigi Genovese, per la lista Popolari e Autonomisti. Il Movimento 5 Stelle elegge Antonio De Luca, che capitalizza il voto di Messina e supera Vera Giorgianni e Giovanni Utano. Infine la Lega-Prima l’Italia porta a Palermo Pippo Laccoto. Per Fratelli d’Italia ritorna all’Ars l’uscente Pino Galluzzo insieme ad Elvira Amata promossa nel listino del nuovo presidente Renato Schifani. “Ringrazio i tantissimi amici e sostenitori che hanno contribuito alla mia riconferma all’Ars con un enorme risultato- ha postato su facebook Galluzzo, affranto da due lutti familiari nelle ultime ore – Vi abbraccerei uno ad uno, perché è stato un grande successo, figlio di un lavoro di squadra e di una programmazione perfetta nella provincia più difficile Perdonatemi se non riesco a gioire. Gli ultimi giorni sono stati difficilissimi, pregni di tanto dolore Ho trattenuto la tristezza e ho cercato di non far pesare quanto stava accadendo. Improvvisamente, tutto si è stravolto. Una mia carissima amica e un mio cugino oggi non ci sono più. A loro il mio pensiero, alle famiglie il mio abbraccio e la mia vicinanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.