Due milioni di euro per il potenziamento del pronto soccorso di Milazzo. Galluzzo: “Emergenze da un comprensorio di 100 mila abitanti”

“Prendiamo atto con soddisfazione che a distanza di tre anni dal piano degli investimenti nella sanità varato dall’assessore Razza, il direttore generale dell’Asp, Alagna abbia ufficializzato l’intervento da due milioni di euro per la riqualificazione ed il potenziamento del pronto soccorso di Milazzo. Una decisione che arriva dopo che il sottoscritto ha chiesto e ottenuto una ispezione all’ospedale di Milazzo per evidenziare le tante criticità esistenti a fronte di una produttività dello stesso che lo pone al primo posto tra i nosocomi della provincia di Messina, con il doppio delle prestazioni rispetto alle altre realtà della provincia e con una gestione di emergenze provenienti da un comprensorio che supera i 100 mila abitanti. Una situazione che è stata attenzionata anche dalla nuova Amministrazione comunale di Milazzo che, facendosi interprete delle quotidiane proteste dei cittadini, ha chiesto al sottoscritto, quale componente della commissione Sanità dell’Ars, di intervenire proprio attraverso un sopralluogo ispettivo per una riorganizzazione del presidio di Milazzo, così come di quello di Barcellona che pure presente delle problematiche che vanno affrontate. Per “Per il governo Musumeci le unità di pronto soccorso e tutta l’area emergenza-urgenza rappresentano una priorità. Desidero pertanto rivolgere il mio compiacimento all’assessore Razza e al presidente per il lavoro svolto, grazie al quale potranno essere avviate iniziative attese nel territorio”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.