Danza italiana in America Latina con Antonio Desiderio, si parte da Belo Horizonte 

La grande danza italiana continua il suo percorso sempre più internazionale con il manager Antonio Desiderio, punto di riferimento della danza mondiale oramai, e questa volta in un altro posto magico: l’America Latina. L’evento, in collaborazione con Show Arts, e l’affascinante continente ospiteranno otto serate di Gala di Danza con i maggiori interpreti del balletto internazionali dei teatri più prestigiosi come il Balletto del Kirov e Teatro Mariinsky (Rússia), Teatro Colón (Argentina), Ballet Stanislavsky (Rússia), Balletto di Kiev (Ucrânia), Ballet Nazionale di Belgrado in differenti teatri di prestigiosi paesi come Brasile e Bolivia. Il primo evento si svolgerà il 26 aprile nella prestigiosa sede della Fondazione Clovis Salgado, nel Palazzo delle Arti di Belo Horizonte in Brasile.

Portare la nostra danza italiana in questo paese è motivo di grande orgoglio per me. E’ il primo appuntamento lavorativo che faccio qui. Questo popolo da sempre è legato alle tradizioni della loro danza conosciuta in tutto il mondo e stanno attendendo questi spettacoli con fervida attesa. Grazie per questo gradito invito di vero cuore!” afferma Antonio Desiderio.

Per l’occasione, i ballerini italiani che saranno coinvolti in questi gala saranno Marta Orsi e Federico Mella, recenti new entry del Romae Capital Ballet di cui Antonio Desiderio è fondatore, e danzeranno il Pas de deux dei Contadini tratto dal balletto “Giselle” e il Pas de deux della Neve tratto dal balletto “Lo Schiaccianoci”. Le riprese coreografiche sono state affidate a Sabrina Bosco, coreografa e Maitre internazionale.

Questo è l’ennesimo tour internazionale per Antonio Desiderio reduce dal grande successo de Il Lago dei Cigni in Arabia Saudita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.