Covid oggi Italia, 951 contagi e 30 morti. Sono 158 i nuovi contagi in Sicilia

Sono 951 contagi da coronavirus in Italia oggi, 23 giugno, secondo i dati regione per regione nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri, registrati 30 morti. Nelle ultime 24 ore eseguiti 198.031 tamponi, il tasso positività è allo 0,5%. Segnalati 4 ingressi in terapia intensiva da ieri, sono 344 i ricoverati in totale.

I DATI DELLE REGIONI

LOMBARDIA – Sono 131 i positivi al coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore e 3 i morti, facendo così salire a 33.761 il totale di vittime dall’inizio della pandemia. Lo rende noto la Regione. I tamponi effettuati sono 32.980, per un totale di 11.387.943, mentre il rapporto positivi/tamponi si attesta allo 0,3%.

Calano i ricoveri in terapia intensiva: sono 72 (-1) mentre i pazienti ricoverati non in terapia intensiva sono 350 (-39).

VENETO – Sono 49 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 23 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati 2 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 23.298 tamponi, il tasso di positività è allo 0,21%. In ospedale, 304 pazienti per covid: 272 in area non critica, 32 in terapia intensiva.

LAZIO – “Oggi su oltre 9mila tamponi nel Lazio (-402) e oltre 14mila antigenici per un totale di oltre 23mila test, si registrano 97 nuovi casi positivi (+23) e 2 decessi (+1). I ricoverati sono 256 (-29), i guariti sono 204, le terapie intensive sono 75. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’ 1%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,4%. I casi a Roma città sono a quota 58”. A fare il punto è l’assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato, al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 9 i contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, 23 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Segnalato un morto, mentre le terapie intensive si confermano vuote. Nel dettaglio, su 4.046 tamponi molecolari sono stati rilevati 9 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,22%. Sono inoltre 1.399 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali non sono stati rilevati casi. Nella giornata odierna si registra un decesso pregresso. I pazienti in altri reparti sono stabili e pari a 9 unità, come comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

PIEMONTE – Sono 51 i nuovi contagi da Coronavirus in Piemonte secondo il bollettino di oggi, 23 giugno. Nessun morto da ieri nella Regione. Sono stati fatti 14.242 tamponi, di cui 7.997 antigenici, con una percentuale di positività pari allo 0,4%. Nelle ultime 24 ore sono guarite 179 persone. I ricoverati in terapia intensiva sono 23, due in meno rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 200, 8 in meno rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.110.

CAMPANIA – Sono 110 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall’analisi di 8.386 tamponi molecolari. Due i nuovi decessi inseriti nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania, tutti antecedenti alle ultime 48 ore ma registrati ieri. Non si registra alcun deceduto negli ultimi 2 giorni. In Campania sono 29 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 257 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

MARCHE – Sono 15 i nuovi contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 23 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Sono stati testati 2662 tamponi: 1375 nel percorso nuove diagnosi (di cui 455 screening con percorso Antigenico) e 1287 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 1,1%). Lo riferisce il bollettino della Regione. I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 7 nella provincia di Macerata, 4 nella provincia di Ancona, 1 nella provincia di Pesaro-Urbino, 2 nella provincia di Fermo, 1 nella provincia di Ascoli Piceno e 0 fuori regione.

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (4 casi rilevati), contatti in setting domestico (3 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (4 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (1 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (0 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (0 casi rilevati), contatti con coinvolgimento studenti di ogni grado di formazione (0 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 casi rilevati), contatti con provenienza extra-regione (0 casi rilevato) e di 2 casi sono in fase di approfondimento epidemiologico.

TOSCANA – Sono 50 i nuovi contagi da Coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi, 23 giugno. Nella tabella si fa riferimento ad altri 4 morti. Oggi sono stati eseguiti 6.813 tamponi molecolari e 6.990 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,4% è risultato positivo. Le persone, ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid, oggi sono complessivamente 150, 14 in meno rispetto a ieri, 32 in terapia intensiva, 6 in meno rispetto a ieri.

I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 234.478. Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Firenze a 21, Siena a 8 e Grosseto a 5. In isolamento domiciliare 2.503 persone.

BASILICATA – In Basilicata sono 13 i nuovi contagi da Covid registrati oggi, 23 giugno, su un totale di 671 tamponi molecolari, e non si segnalano decessi. Lo rende noto la task force regionale della Basilicata con il consueto bollettino. I lucani guariti o negativizzati nelle ultime 24 ore sono 79. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 31 (+2) di cui nessuno in terapia intensiva. Gli attuali positivi sono 886, dato aggiornato dopo un ricalcolo dei guariti/negativizzati. Per la vaccinazione, ieri sono state somministrate 4.373 dosi.

VALLE D’AOSTA – Un nuovo contagio da Covid -19 e nessun decesso oggi, 23 giugno, in Valle d’Aosta, dove il totale complessivo delle persone colpite dal virus da inizio epidemia sale a 11.676. I positivi attuali sono 38, -7 rispetto a ieri, di cui uno ricoverato in ospedale e 37 in isolamento domiciliare. Nessun paziente risulta ricoverato in terapia intensiva. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. I guariti sono oggi 11.165, +8 rispetto a ieri, i tamponi fino ad oggi effettuati sono 137.485, +297, di cui 37.576 processati con test antigienico rapido. I decessi di persone risultate positive al Covid in Valle d’Aosta da inizio emergenza sono 473.

PUGLIA – Sono 63 i nuovi contagi da Coronavirus in Puglia secondo il bollettino di oggi, 23 giugno. Nella tabella si fa riferimento ad altri 3 morti. Lievemente in aumento i decessi. Prosegue la crescita dei nuovi guariti e pertanto sono in netto calo gli attuali positivi. Lenta ma costante la flessione dei ricoverati. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 6.684 tamponi. Da ieri i guariti sono stati 1.186. Nella Regione i casi attualmente positivi sono 5.937. I pazienti ricoverati sono 186, mentre ieri erano 189, 3 in meno.

EMILIA ROMAGNA – Sono 55 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 23 giugno. Nessun altro morto da ieri. I guariti da ieri sono stati 517. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 8.704 tamponi molecolari e 7.725 rapidi. Nella Regione da inizio pandemia sono morte 13.250 persone. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 32, due in meno rispetto a ieri, 203 quelli negli altri reparti Covid, 5 in meno.

CALABRIA – Sono 67 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi, 23 giugno, in Calabria secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione, che parla anche di un decesso (per un totale di 1.221 vittime).. Il bollettino, inoltre, registra +302 guariti e -236 attualmente positivi. Calano anche le persone in isolamento (-230), i ricoverati (-2) e le terapie intensive (-4). L’Asp di Cosenza comunica che “si registra un decesso a domicilio, avvenuto il 27 maggio 2021, di cui si è avuta notizia tramite flusso schede Istat di morte”. I soggetti positivi di oggi a Reggio Calabria sono 6, di cui 2 migranti.

LOMBARDIA – Sono 131 i nuovi contagi da Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 23 giugno. Nella tabella si fa riferimento ad altri 3 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 32.980 tamponi con una percentuale di positività allo 0,3%. Calano i ricoveri in terapia intensiva. Sono 72, uno in meno, mentre i pazienti ricoverati non in terapia intensiva sono 350, 39 in meno. Da inizio pandemia ci sono state 33.761 vittime nella Regione.

A Milano e hinterland sono 50 i nuovi casi, di 25 in città. Quanto alle altre province, a Bergamo ci registrano 5 casi, a Brescia 12, a Como 4, a Cremona 4, a Lecco 1, a Lodi 6, a Mantova 8, nella provincia di Monza e Brianza 21, a Pavia 2, a Sondrio 1 e a Varese 12.

SICILIA – Sono 158 i nuovi contagi da Coronavirus in Sicilia secondo il bollettino di oggi, 23 giugno. Nella tabella si fa riferimento ad altri 6 morti. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 453 guariti nella Regione. Gli attualmente positivi sono 4.908 in Sicilia. Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Agrigento a 34, Enna a 27, Catania a 23, Palermo e Caltanissetta a 21, Siracusa e Ragusa a 13, 5 a Trapani e uno a Messina.

LIGURIA – Sono 10 i nuovi contagi da Coronavirus in Liguria secondo il bollettino di oggi, 23 giugno. Nella tabella si fa riferimento a un morto. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 213 guariti. Gli attualmente positivi nella Regione sono 1.640. Sono stati 2.764 i tamponi molecolari e 1.846 gli antigenici rapidi fatti da ieri. I ricoverati nel reparto Covid sono 33, due in meno da ieri, 8 in terapia intensiva. Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Genova e Savona che sono entrambe a 5 contagi da ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.