Covid oggi Italia, 2.072 contagi e 7 morti: in Sicilia 300 nuovi casi, una vittima

Sono 2.072 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Italia, secondo i dati dell’ultimo bollettino del ministero della Salute. Si registrano altri 7 morti.

Ieri i nuovi contagi erano stati 3.127 e 3 i morti. I nuovi decessi portano a 127.874 il totale delle vittime da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 89.089 tamponi, con un tasso di positività che sale a 2,3% (ieri 1,9%).

In aumento le persone ricoverate in ospedale con sintomi che sono 1.188 (ieri 1.136), con un aumento di 52 persone rispetto a ieri mentre sono 162 i ricoverati in terapia intensiva (+6 rispetto a ieri), con 16 ingressi nelle ultime 24 ore. Sono 4.114.129 i guariti (+651) e 47.525 gli attualmente positivi (+1.412).

Ecco i dati delle Regioni:

SARDEGNA – Sono 95 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Sardegna, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registra un nuovo decesso. Sono 4.668 i test in più eseguiti nella Regione. I ricoveri ospedalieri sono 57 pazienti (-3 rispetto al report precedente), 4 i pazienti in terapia intensiva. Attualmente in Sardegna sono 1.825 le persone in isolamento domiciliare, 7 i guariti in più. Sul territorio, dei 58.571 casi positivi complessivamente accertati, 15.754 (+57) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.957 (+28) nel Sud Sardegna, 5.228 a Oristano, 10.986 (+1) a Nuoro, 17.632 (+9) a Sassari.

CAMPANIA – Sono 151 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Campania, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 2 morti. I casi registrati nelle ultime 24 ore sono emersi dall’analisi di 2.298 tamponi molecolari. In Campania sono 10 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 181 ricoverati in reparti di degenza.

CALABRIA – Sono 59 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Calabria, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Non si registrano morti. I casi delle ultime 24 ore sono stati individuati su 1.092 tamponi effettuati. Il bollettino inoltre registra +14 guariti, +45 attualmente positivi, +44 in isolamento, stabili rispetto quelli ricoverati e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 5).

EMILIA ROMAGNA – Sono 219 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Emilia Romagna, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Non si registrano morti. Dall’inizio dell’epidemia, nella regione si sono registrati 388.963 casi di positività. I casi delle ultime 24 ore sono stati individuati su un totale di 7.802 tamponi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,8%, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 6 i nuovi da coronavirus oggi 19 luglio in Friuli Venezia Giulia, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Nessun nuovo decesso. ”Oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.256 tamponi molecolari sono stati rilevati 6 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,48%. Sono inoltre 267 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali non sono stati rilevati contagi. Nella giornata odierna non si registrano decessi; nessuno è ricoverato in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti rimangono 9″ comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 3.789, con la seguente suddivisione territoriale: 813 a Trieste, 2.012 a Udine, 671 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 103.216, i clinicamente guariti 9, mentre le persone in isolamento sono 240. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.263 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.261 a Trieste, 50.413 a Udine, 21.115 a Pordenone, 13.078 a Gorizia e 1.396 da fuori regione. Non si registrano positività tra il personale del Sistema sanitario regionale, né tra gli ospiti e operatori delle strutture residenziali per anziani.

PIEMONTE – Sono 28 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Piemonte, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Nessun nuovo decesso. Nel dettaglio, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 28 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 5 dopo test antigenico), pari allo 0,2% di 11.319 tamponi eseguiti, di cui 8.946 antigenici. Dei 28 nuovi casi, gli asintomatici sono 15 (53,6%). Il totale dei casi positivi diventa quindi 367.815, di cui 29.679 Alessandria, 17.530 Asti, 11.553 Biella, 53.072 Cuneo, 28.363 Novara, 196.817 Torino, 13.769 Vercelli, 13.012 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.508 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.512 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 3, invariati rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 54 (+8 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 956. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.721.078 (+11.319 rispetto a ieri), di cui 1.843.445 risultati negativi. Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale rimane quindi 11.699 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti sono complessivamente 355.103 (+23 rispetto a ieri).

VENETO – Sono 238 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Veneto, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Non si registrano morti. Dopo giorni di crescita dei nuovi casi nella regione, ne sono stati registrati in pratica la metà rispetto agli oltre 400 quotidiani dei giorni scorsi. Anche oggi, come domenica, nessun nuovo decesso. I soggetti positivi attualmente in isolamento sono 7.038, quasi 2.000 in più rispetto a 7 giorni fa, in cui erano 5.081 Verona rimane la città veneta in testa per nuovi contagi, con 74, seguita da Treviso con 60, a Vicenza ci sono stati invece 46 nuovi infetti, 33 a Venezia, 7 a Belluno e 6 a Padova e Rovigo.

LAZIO – Sono 434 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio nel Lazio, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registra un morto. “Oggi nel Lazio, su quasi 6mila tamponi (-996) e quasi 6mila antigenici per un totale di oltre 11mila test, si registrano 434 nuovi casi positivi (-37) e un decesso (+1). I ricoverati sono 130 (+11), le terapie intensive sono 29 (+3), i guariti sono 198. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 7,6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 3,7%. I casi a Roma città sono a quota 340”, riferisce l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, nel bollettino diffuso al termine della videoconferenza della task-force regionale Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

BASILICATA – Sono 11 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 19 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale dei tamponi molecolari effettuati è di 610. I lucani guariti o negativizzati in due giorni sono 7. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 16 (+2) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 573. Per la vaccinazione, in due giorni sono state somministrate 10.277 dosi. Finora sono 330.870 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (59,8 per cento) e 211.327 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (38,2 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 542.197. I residenti in Basilicata sono 553.254.

TOSCANA – Sono 191 i nuovi contagi di coronavirus in Toscana secondo i dati del bollettino di oggi, 19 luglio, anticipati sui social dal presidente della regione Eugenio Giani. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 191 su 4.217 test di cui 3.357 tamponi molecolari e 860 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,53% (9,5% sulle prime diagnosi)”, fa sapere Giani. Per quanto riguarda i vaccini, attualmente in Toscana ne sono stati somministrati 3.598.976.

VALLE D’AOSTA – Sono 4 i nuovi contagi di coronavirus in Valle d’Aosta secondo i dati del bollettino di oggi, 19 luglio. Secondo quanto reso noto dalla Regione, non si registrano morti nelle ultime 24 ore. I nuovi casi portano a 11.712 il totale delle persone contagiate dal Covid da inizio pandemia. I positivi attuali sono 26, tutti in isolamento domiciliare. Non risultano, infatti, pazienti Covid ricoverati in ospedale. I guariti sono 11.213, il totale dei casi testati sono 69.268, i decessi di persone risultate positive al Covid da inizio emergenza sono 473.

PUGLIA – Sono 47 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Puglia, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Non si registrano morti. Gli attuali positivi nella regione sono 1.776 (+18), i dimessi/guariti in totale sono 245.808 (+29). I decessi registrati da inizio pandemia sono stati 6.659, 254.243 invece i casi.

LIGURIA – Sono 38 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Liguria, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Non si registrano morti. Gli attuali positivi nella regione sono 375 (+37), i dimessi/guariti in totale sono 99.189 (+1). I decessi registrati da inizio pandemia sono stati 4.356, 103.920 invece i casi.

LOMBARDIA – Sono 208 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 luglio in Lombardia,, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registra un altro morto, che porta il totale dei decessi nella regione dall’inizio della pandemia a 33.810. I casi delle ultime 24 ore sono stati individuati a fronte di 11.621 tamponi effettuati, per un tasso di positività pari all’1,7%. Diminuisce il numero di pazienti in terapia intensiva, dove sono ricoverate 30 persone, una meno di ieri; mentre cresce quello dei ricoverati nei reparti Covid ordinari: 138, 3 più di 24 ore fa.

SICILIA – Sono 300 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 9.523 tamponi processati nell’isola. Si dimezza l’incidenza che arriva al 3,1% ieri era al 6,9% per effetto del basso numero di tamponi. L’isola è al secondo posto per i nuovi contagi giornalieri in Italia, dietro il Lazio che ne conta 434. Gli attuali positivi sono 5.381 con un aumento di altri 258 casi. I guariti sono 41 mentre nelle ultime 24 ore c’è solo una vittima dopo che negli ultimi 4 giorni non c’erano stati morti. Il totale dei decessi resta, dunque, a 6.007. Sul fronte ospedaliero si registra una risalita dei ricoverati che sono adesso 176, sei in più rispetto a ieri aumentano anche i ricoverati in terapia intensiva che adesso sono 22, uno in più di ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province Caltanissetta in testa con 130, poi Palermo 62, Catania 62, Messina 15, Siracusa 7, Trapani 13, Ragusa 0, Agrigento 1, Enna 10. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.