Covid Italia, oggi 17.221 contagi e 487 morti. In Sicilia sono 1.287 i nuovi positivi, 11 i decessi

Sono 17.221 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 8 aprile, secondo i dati regione per regione nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri, nella tabella del ministero della Salute, altri 487 morti che portano il totale a 112.861 dall’inizio dell’epidemia di covid-19. Nelle ultime 24 ore eseguiti 362.162 tamponi, l’indice di positività è al 4,75%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 3.663.

I DATI DELLE REGIONI

LOMBARDIA – Sono 2.537 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Lombardia, di cui 145 ‘debolmente positivi’. I tamponi eseguiti, secondo i dati della Regione Lombardia, sono stati 54.280, con un tasso di positività del 4,6%. I morti sono stati 130, per un totale da inizio pandemia di 31.503.

EMILIA ROMAGNA – Sono 1.075 i nuovi contagi da coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 8 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 25 morti. Nel dettaglio, dall’inizio dell’epidemia, in regione si sono registrati 346.820 casi di positività, quindi 1.075 casi in più nelle ultime 24 ore (dato in rialzo rispetto ai +576 di ieri), su un totale di 30.262 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,6%. Continuano a calare, invece, i ricoveri: i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 352 (-4 rispetto a ieri), 3.051 quelli negli altri reparti Covid (-109).

VENETO – Sono 1.241 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 8 aprile, secondo i dati del bollettino anticipati dal governatore Luca Zaia. Da ieri, registrati altri 24 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 44.878 tamponi. Il tasso di positività è al 2,76%. Negli ospedali della regione sono ricoverate 2.268 persone, con un calo di 30 unità. Sono 1.947 i pazienti in area critica e 321 (-2) in terapia intensiva.

TOSCANA – Sono 1.153 i nuovi contagi di Coronavirus in Toscana secondo i dati del bollettino di oggi, 8 aprile, anticipati dal presidente della regione Eugenio Giani su Facebook. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.153 su 28.229 test di cui 16.513 tamponi molecolari e 11.716 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,08% (12,1% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani nel suo post. Il governatore toscano fa anche il punto sulla campagna vaccinale: “Oltre 32mila dosi somministrate ieri in Toscana. Da oggi però saremo costretti a rallentare a causa delle scarse forniture. Niente discorsi, servono più vaccini!”, è il messaggio di Giani.

CAMPANIA – Sono 1.933 i nuovi contagi di coronavirus in Campania secondo i dati del bollettino di oggi, 8 aprile. Si registrano altri 50 morti: di questi, 32 sono avvenuti nelle ultime 48 ore e 18 in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania è 5.703. Da ieri sono stati processati 21.180 tamponi molecolari. I nuovi guariti sono 1.979, il totale dei guariti sale a 254.178. In Campania sono 148 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 1.605 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

SARDEGNA – Sono 305 i nuovi positivi. Da ieri registrati altri 5 morti. In base alla tabella, sale al 4,6% il tasso di positività. Sono 6.598 i test in più eseguiti. I pazienti ricoverati sono 302 (+8), 49 (+2) quelli pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.848, 103 quelle in più guarite. Dei 47.935 casi positivi complessivamente accertati, 12.197 (+76) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.331 (+22) nel Sud Sardegna, 4.126 (+45) a Oristano, 9.458 (+83) a Nuoro, 14.823 (+79) a Sassari.

PIEMONTE – Sono 1.661 i nuovi contagi di Coronavirus in Piemonte secondo i dati del bollettino di oggi, 8 aprile. Si registrano altri 23 morti. Da ieri sono stati processati 24.811 tamponi, l’indice di positività è al 6,7%. Il totale dei casi positivi diventa quindi 326.167, di cui 26.370 ad Alessandria, 15.724 ad Asti, 10.060 a Biella, 46.355 a Cuneo, 25.238 a Novara, 174.607 a Torino, 12.278 a Vercelli, 11.741 a Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.397 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.397 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 346 (- 11 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.800 (- 89). Le persone in isolamento domiciliare sono 26.247. Il totale dei decessi è ora di 10.588, mentre i pazienti guariti sono complessivamente 285.186 (+ 2.762.

LAZIO – Sono 1.240 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 8 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 37 morti. Oggi nel Lazio “su oltre 17 mila tamponi (+3.681) e oltre 21 mila antigenici per un totale di oltre 38 mila test, si registrano 1.240 casi positivi (+159), 37 i decessi (-10) e +1.834 i guariti. Aumentano i casi mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri e sono stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma città sono a quota 500” sottolinea l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Nelle province si registrano 404 casi e sono otto i decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono 131 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 82 e 85 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 159 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 55, 78 e 78 anni con patologie”, avverte D’Amato.

“Nella Asl di Viterbo si registrano 56 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 58 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 73, 87 e 92 anni con patologie”, conclude l’assessore alla Sanità della Regione Lazio. Sono 52.180 i casi attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 3.228 ricoverati, 382 in terapia intensiva e 48.570 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono in totale 238.105, i decessi 6.932 e il totale dei casi esaminati è pari a 297.217, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

CALABRIA – Sono 503 i nuovi contagi da coronavirus in Calabria secondo il bollettino di oggi, 8 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 11 decessi.

Nel dettaglio, in Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 648.897 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 691.819 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al coronavirus sono 50.099 (+503 rispetto a ieri), quelle negative 598.798. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare -1 terapie intensive, +146 guariti/dimessi e 11 morti.

PUGLIA – Sono 1.974 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 8 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri registrati altri 51 morti. I nuovi casi, nella tabella, sono stati individuati su 14.895 tamponi: 809 in provincia di Bari, 194 in provincia di Brindisi, 249 nella provincia Bat, 198 in provincia di Foggia, 197 in provincia di Lecce, 323 in provincia di Taranto, 4 casi di provincia di residenza non nota.

Si sono verificati 51 decessi: 14 in provincia di Bari, 4 in provincia di Brindisi, 3 in provincia Bat, 5 in provincia di Foggia, 13 in provincia di Lecce, 12 in provincia di Taranto. In tutto in Puglia hanno perso la vita 5.095 persone.

I pazienti ricoverati sono 2.276 mentre ieri erano 2.297 (-21). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 205.576.

ABRUZZO – Sono 277 i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 8 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 12 morti. Secondo la tabella, i nuovi positivi con età inferiore ai 19 anni sono 42. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 12 nuovi casi e sale a 2212 (di età compresa tra 43 e 91 anni, 3 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Teramo, 5 in provincia di Pescara, 2 in provincia dell’Aquila e 1 residente fuori regione). Del totale odierno, 3 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl. Sono 585 i pazienti (-7 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 71 (-1 rispetto a ieri con 3 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 9631 (-102 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

MARCHE – Sono 490 i nuovi contagi da coronavirus nelle Marche secondo il bollettino con la tabella dei dati di oggi, 8 aprile. Il Servizio Sanità della Regione ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5589 tamponi: 2828 nel percorso nuove diagnosi (di cui 804 nello screening con percorso Antigenico) e 2761 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 17,3%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 490 (91 in provincia di Macerata, 149 in provincia di Ancona, 152 in provincia di Pesaro-Urbino, 20 in provincia di Fermo, 63 in provincia di Ascoli Piceno e 15 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (65 casi rilevati), contatti in setting domestico (155 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (153 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (9 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (2 casi rilevati), contatti rilevati in setting assistenziale (6 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). Per altri 99 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 804 test e sono stati riscontrati 50 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

BASILICATA – Sono 169 i nuovi contagi da Coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 8 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 5 morti. Sono stati fatti 1.440 tamponi molecolari nelle ultime 24 ore. Le vittime sono di Avigliano, Pietragalla, due di Potenza e uno residente in Puglia. I lucani guariti o negativizzati sono 88. Da inizio pandemia sono 14.664 i residenti guariti e 458 quelli morti. In calo di nove unità i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, ora sono 179. Diminuisce anche il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, passato da 12 a 10.

VALLE D’AOSTA – Sono 54 i nuovi contagi da Coronavirus in Valle d’Aosta secondo il bollettino di oggi, 8 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri tre morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 958 tamponi. I casi positivi attuali sono 1112, in flessione di 61 unità rispetto a ieri, di cui 59 ricoverati in ospedale, 12 in terapia intensiva e 1.041 in isolamento domiciliare. Da ieri i guariti sono stati 112. Da inizio emergenza i morti nella Regione sono stati 434.

SICILIA – Sono 1.287 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 27.170 tamponi processati, con una incidenza del 4,7%, in linea con la media nazionale. La Regione è quinta per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 11 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 4.757. Il numero degli attuali positivi è di 26.527 con 1.181 casi in più rispetto a ieri; i guariti sono 95. Negli ospedali i ricoverati sono 1.283, uno in più rispetto alla giornata precedente, quelli nelle terapie intensive sono 164, 7 in più rispetto a ieri. La distribuzione nelle province vede Palermo con 438 nuovi casi, Catania 280, Messina 69, Siracusa 131, Trapani 24, Ragusa 34, Caltanissetta 133, Agrigento 128, Enna 50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.