Covid, 70 minorenni italiani bloccati a Malta: “Stanchi e spaventati”

Più di 70 ragazzi italiani, tutti minorenni in vacanza a Malta, sono bloccati sull’isola in un albergo poiché 21 di loro sono risultati positivi al Covid con sintomi. “Si tratta di un gruppo di ragazzi più tre persone dell’agenzia che ha organizzato il viaggio e 21 dei ragazzi sono risultati positivi al tampone eseguito dalle autorità sanitarie maltesi – racconta all’Adnkronos Rodrigo Sanchez, avvocato e padre di uno dei ragazzi bloccati a Malta – .E tutti, positivi e non, sono stati portati in un albergo dove dovranno trascorrere una quarantena di almeno 13 giorni”. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.