Covid 19, aumentano i casi di positività a Villafranca (18) e Spadafora (9)

Aumentano i casi di positività sia a Villafranca che a Spadafora, sulla fascia tirrenica messinese, come comunicato dai rispettivi primi cittadini dei due comuni. Il sindaco di Villafranca Matteo De Marco ha comunicato la positività di altri 10 concittadini, col totale dei contagiati che sale a 18. Ecco il testo integrale della comunicazione di De Marco. Si avvisa la Cittadinanza che purtroppo, il numero di nostri Concittadini positivi al Covid-19 negli ultimi 2 giorni risulta in preoccupante ascesa.
Ad oggi infatti, pur non avendo ancora ricevuto comunicazioni ufficiali e complete dall’Asp di Messina, secondo informazioni assunte direttamente dagli interessati ed in attesa degli esiti dei tamponi molecolari effettuati o da effettuare alla popolazione scolastica, sono 18 i nostri Concittadini che risultano positivi al Covid-19 (tenuto conto di 10 nuove positività). Le persone interessate dal contagio si trovano in quarantena presso la propria abitazione. Sono in corso accertamenti sui familiari, che si trovano in isolamento fiduciario. Alla luce di queste criticità ed in vista di un fine settimana, a quanto pare, caratterizzato da favorevoli condizioni climatiche, invito ancora una volta tutta la popolazione, ad osservare con maggior scrupolo e coscienza le misure da adottare per contrastare in modo efficace la diffusione del contagio ed in particolare di uscire da casa solo per motivi strettamente necessari e quando si è costretti a farlo è obbligatorio: 1) tenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro; 2) usare la mascherina; 3) non effettuare assembramenti; 4) lavarsi spesso le mani; Tutto questo nel rispetto della propria ed altrui salute. Grazie per la collaborazione. L’ Assessore A. Costa Il Sindaco Matteo De Marco”

Questa la comunicazione della sindaca di Spadafora Tania Venuto: “Purtroppo vi comunico 4 nuovi casi di nostri concittadini al covid 19, di cui un bambino frequentante la nostra scuola dopo esito dello screening avvenuto lo scorso giovedì, la classe in questione è già stata posta in dad fino ad inizio vacanze scolastiche. Quindi i casi ufficializzati nel nostro comune sono 9. I dati che vi comunico sono i dati che l’ asp mi trasmette in maniera ufficiale. Domani per chi non è in isolamento fiduciario riprenderà regolarmente il servizio scuolabus. Per chi si trova in isolamento, per acquisti di beni di prima necessità (quali farmaci e spesa) può utilizzare il servizio di volontariato gratuito messo in atto dal comune con i nostri volontari della Misericordia di Spadafora. Si raccomanda, ancora una volta, rigore e cautela e di porre in essere con scrupolo i protocolli comportamenti previsti per evitare il diffondersi del contagio, l’emergenza sanitaria non è purtroppo ancora finita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.