Coronavirus: Missione “Speranza e carità, Musumeci revoca “zona rossa”

Revocata, dopo 22 giorni, la “zona rossa” nelle quattro sedi della Missione “Speranza e carità” di Palermo. Lo ha deciso il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci – d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza – con un’ordinanza appena firmata, visto l’esito negativo di tutti i tamponi eseguiti sui soggetti ospitati nella Comunità.
Il divieto di entrata e uscita dalle strutture, per contrastare la diffusione del Coronavirus, era stato disposto dal governatore lo scorso 19 settembre, dopo gli oltre trenta casi di positività accertati fra gli ospiti del centro di Biagio Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.