Coronavirus, altri 65 morti in Italia. Zero casi in 7 Regioni. In Sicilia 4 nuovi positivi nelle ultime 72 ore

Sono 65 i morti in Italia per Coronavirus nelle ultime 24 ore. Lo rende noto la Protezione Civile nel suo bollettino quotidiano. Sale così a 33.964 il totale dei decessi dall’inizio dell’emergenza. In ben 7 Regioni, però, non si registrano nuovi casi rispetto a ieri (si tratta di Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata) e in altre 5 Regioni si è registrato un solo nuovo contagio. In tutta Italia gli attualmente positivi, in totale 34.730, sono scesi di 532 unità rispetto a ieri, mentre i guariti sono aumentati di 747 e in tutto sono 166.584.

Questo il quadro riepilogativo della situazione nella Sicilia, aggiornato alle ore 15 di oggi, in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.
Dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 165.693 (+5.054 rispetto a venerdì 5 giugno), su 140.109 persone: di queste sono risultate positive 3.452 (+4), mentre attualmente sono ancora contagiate 853 (-19), 2.321 sono guarite (+21) e 278 decedute (+2).
Degli attuali 853 positivi, 47 pazienti (-13) sono ricoverati – di cui 7 in terapia intensiva (+1) – mentre 806 (-6) sono in isolamento domiciliare. Il prossimo aggiornamento regionale avverrà mercoledì. Lo comunica la presidenza della Regione Siciliana.

Questi i casi di coronavirus riscontrati nelle varie province dell’Isola, aggiornati alle ore 15 di oggi, così come segnalati dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.
Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 32 (0 ricoverati, 108 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 13 (2, 152, 11); Catania, 398 (16, 576, 100); Enna, 8 (0, 388, 29); Messina, 123 (16, 383, 59); Palermo, 254 (13, 289, 37); Ragusa, 8 (0, 83, 7); Siracusa, 0 (0, 222, 29);Trapani, 17 (0, 120, 5).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.