Coronavirus, 87 morti nelle ultime 24 ore. In Sicilia 2 nuovi positivi

Sono 87 i morti in 24 ore, con un calo del numero di contagi che si attestano a livelli bassi rispetto al numero di tamponi fatti. Il virus non scompare, e anche se i dati mostrano un andamento altalenante, la diffusione del virus resta a livelli stabili anche con le riaperture delle ultime settimane.

E mentre in Lombardia si supera la soglia di 16mila morti, in altre 8 regioni anche oggi non si registra nessun decesso: Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Marche, Molise, Basilicata, Sicilia, Sardegna.

Dei 516 tamponi positivi rilevati oggi, la maggior parte sono in Lombardia, con 354 nuovi positivi (il 68,6% dei nuovi contagi). Tra le altre regioni più colpite dal coronavirus, l’incremento di casi è di 56 casi in Piemonte, 38 in Emilia Romagna, di 14 in Liguria e di 16 nel Lazio. Nessuna caso in Basilicata, Calabria, Valle d’Aosta, Umbria, Abruzzo e provincia di Bolzano.

Questo il quadro riepilogativo della situazione nella Sicilia, aggiornato alle ore 15 di oggi, in merito all’emergenza #Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.

Dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 145.979 (+3.463 rispetto a ieri), su 125.340 persone: di queste sono risultate positive 3.440 (+2), mentre attualmente sono ancora contagiate 1.137 (-8), 2.031 sono guarite (+10) e 272 decedute (0).

Degli attuali 1.137 positivi, 74 pazienti (-6) sono ricoverati – di cui 7 in terapia intensiva (-1) – mentre 1.063 (-2) sono in isolamento domiciliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.