Coronavirus, 59000 morti nel mondo

Sono quasi 59.000 i morti nel mondo a causa della pandemia di coronavirus. E’ quanto emerge dagli ultimi dati della Johns Hopkins University, secondo cui sono più di 1.100.000 le persone che hanno contratto la Covid-19 e le vittime sono 58.929. Per gli Stati Uniti, segnala la Johns Hopkins University, il bilancio parla di quasi 228.000 casi, il numero più alto di contagi a livello globale, e 7.157 morti. L’Italia resta il primo Paese al mondo per il triste bilancio di 14.681 vittime. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.