Cattivo ragazzo è il nuovo singolo di Francesco Curci

Fuori venerdì 22 aprile in radio e sulle piattaforme digitali per l’etichetta Show in Action (distr. Pirames InternationalCattivo ragazzo il nuovo singolo di Francesco Curci, che torna nella sua veste più audace e trasgressiva a pochi mesi da Come Frank con cui ha tenuto a battesimo il suo nuovo percorso artistico.

Un testo “spregiudicato” in cui si racconta senza filtri a ritroso nel tempo, dall’infanzia turbolenta vissuta all’insegna dell’emarginazione «Mi lasciavano in disparte / a espiare le mie colpe / sempre nella zona rossa / come un diavolo all’inferno» e spesso segnata da episodi di violenza che ne rivelavano di volta in volta lo spirito indomito e ribelle sino agli anni della crescita che hanno visto sempre più conformarsi una personalità irriverente, che emerge più che mai in questo brano, vero e proprio canto di rivincita: «Quello che valgo adesso / io lo dimostro coi fatti / e forse l’unica cosa che posso concedervi è tutto il mio disprezzo».

Cattivo ragazzo si muove su sonorità elettropop, a tratti dream, con contaminazioni dance anni ’90 che lo rendono potentemente catchy, in cui a farla da padrone sono sintetizzatori, drum muchine, batteria elettronica, basso, chitarre per un ritmo incalzante che conquista sin dal primo ascolto. 
 

È il brano della vita, quello che avrei sempre voluto scrivere per parlare di me, di ciò che sono stato e di ciò che sono oggi. Un vero e proprio identikit. È stato liberatorio scriverlo, ma ancora di più cantarlo. Finalmente sento di aver trovato la mia dimensione, la mia vera natura, nei suoni, nella voce, nella cifra espressiva. Mi appartiene più di qualunque altro brano mai scritto finora, è una seconda pelle.La musica scorre nel suo DNA da sempre, al punto da spingerlo ad esibirsi in pubblico per la prima volta all’età di quattro anni e ad affrontare i primi grandi palcoscenici già in adolescenza, supportato dallo studio del canto e del pianoforte. Nel 2013 è tra i finalisti del Festival Estivo di Piombino dove vince il “Premio Miglior Brano Radiofonico” con il singolo Capirai che segna il suo debutto discografico ed entra per quattro settimane nella top ten della “Absolute Beginners Radio Airplay Chart” la classifica dei brani più trasmessi dalle emittenti radiofoniche degli artisti emergenti italiani. Si dedica nel contempo anche alla narrativa pubblicando il romanzo La vita tra le dita e vincendo nel 2014 il Premio Letterario città di Arona G.V.O.Z. con il racconto Volare. Dopo un trasferimento a Roma durante il quale porta a termine il suo percorso di studi universitari e una breve parentesi milanese, approda a Genova per firmare nel 2018 un contratto con Show in Action, sua attuale etichetta discografica con cui pubblica i singoli Non lasciarmiIl sorriso di una sposa e Sognatori. A gennaio 2022 è tornato, dopo tre anni di assenza vissuti alla ricerca di nuove forme espressive, con Come Frank, brano a metà tra britpop e urban con cui ha inaugurato un nuovo percorso artistico che trova oggi la sua massima consacrazione nel nuovissimo singolo Cattivo ragazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.