Catania, sequestrati gli investimenti della “mafia imprenditoriale”: operazione tra Sicilia, Lombardia e Veneto

Dalle prime ore di questa mattina, oltre 100 finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, con il supporto e la collaborazione dello S.C.I.C.O. (Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata), stanno dando esecuzione, tra Sicilia, Lombardia e  Veneto, a un’ordinanza di misure cautelari personali e reali emessa dal G.I.P. presso il locale Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica di Catania – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 26 persone indagate, a vario titolo, per associazione a delinquere di tipo mafioso e trasferimento fraudolento di valori al fine di eludere la normativa antimafia.

ESECUZIONE ORDINANZE CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE NEI CONFRONTI DEL CLAN SCALISI/LAUDANI

SEQUESTRATI GLI INVESTIMENTI DELLA “MAFIA IMPRENDITORIALE” IN SICILIA, LOMBARDIA E VENETO: 17 SOCIETA’ E 48 IMMOBILI PER UN VALORE DI OLTRE 50 MILIONI DI EURO.

Nel corso della mattina la Procura della Repubblica di Catania diramerà un comunicato stampa con i dettagli dell’operazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.