Catania, associazioni armate dedite al traffico di droga per il clan “Santapaola-Ercolano”. 25 arresti

Dalle prime ore di questa mattina, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, supportati dai Comandi Provinciali di Roma, Napoli, Palermo e dal Gruppo Aeronavale di Messina, su delega della Procura distrettuale etnea, stanno eseguendo un’ordinanza di misure cautelari nei confronti di 25 persone (21 ristrette in carcere e 4 agli arresti domiciliari) indagate, a vario titolo, per associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti (cocaina, marijuana, hashish e “crack”) aggravata dalla finalità di agevolare il clan mafioso “Santapaola-Ercolano” e dalla detenzione di armi. È in corso di esecuzione anche il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per sproporzione di un’attività imprenditoriale e 2 proprietà immobiliari.

L’indagine del Nucleo di Polizia Economico- Finanziaria di Catania (G.I.C.O.), consentiva di pervenire a ripetuti riscontri dell’operatività di molteplici gruppi criminali organizzati (clan catanesi riforniti da formazioni criminali campane, albanesi, calabresi e laziali) attraverso l’arresto in flagranza di 6 “corrieri della droga” e il contestuale sequestro di oltre kg. 4 di cocaina, kg. 52 di marijuana e kg.25 circa di hashish.

Nel corso della mattinata odierna la Procura Distrettuale di Catania fornirà i dettagli dell’operazione con un approfondito comunicato stampa descrittivo delle investigazioni poste in essere e delle persone coinvolte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.