Catania: al “Bellini Festival” arriva Ruben Micieli, astro del concertismo internazionale

La XIV edizione del Bellini Festival continua la sua programmazione del mese di settembre con un astro nascente del concertismo internazionale, il pianista Ruben Micieli. Acclamato talento tutto siciliano, Micieli sarà protagonista assoluto del Concerto intitolato “Allegretto” in programma il prossimo 29 Settembre, alle ore 20.30, nella sede della Badia di Sant’Agata, sede pluridecennale dei concerti del Festival Belliniano della Città di Catania.

Ruben Micieli sarà impegnato in un repertorio difficile e di rarissimo ascolto, che offrirà numerose trascrizioni ottocentesche delle melodie più celebri tratte dalle opere di Vincenzo Bellini, come la Fantasia brillante op. 48 sull’opera “I puritani” di Joseph Leybach, la Fantasia brillante op. 50 n. 3 su “I Capuleti e i Montecchi” di F Beyer e la Fantasia brillante op. 67 sull’opera “Norma” di J. Leybach. Accanto ai brani delle trascrizioni dei temi e delle melodie più celebri di Bellini, Micieli eseguirà anche due Notturni op. 27 e la Sonata op. 35 n. 2 di Fréderic Chopin, grande estimatore del melodramma belliniano.

“Ruben Micieli est un virtuose né … il est un talent hors pair”, ha detto di lui il celebre pianista Aquiles Delle Vigne, presso la Mozarteum University di Salisburgo. Attratto dalla musica fin dall’età di cinque anni, Ruben Micieli, nato a Ragusa e residente a Comiso, nel suo percorso di studi ha già conseguito successi internazionali: ultimo in ordine di tempo il secondo premio al “Franz Liszt Piano Competition” di Weimar-Bayreuth (2018), dove gli è stato assegnato anche il Premio speciale per la migliore interpretazione della Sonata in si minore di Franz Liszt, conseguendo premi in più di 40 concorsi nazionali e internazionali, esibendosi in numerose sale da concerto e teatri d’ Europa e suonando come solista con diverse orchestre quali la Staatskapelle Weimar Orchestra, l’Orchestra Arturo Toscanini di Parma e numerose altre. Il suo recente debutto al Teatro Municipale di Piacenza con l’integrale degli Studi di Chopin ha riscosso un ottimo successo di pubblico e di critica.

Dopo il Concerto di giovedì 29 Settembre alla Badia di Sant’Agata, Ruben Micieli sarà quindi di nuovo ospite a Catania del Bellini Festival il 27 Ottobre, sempre alla Badia, per un attesissimo Concerto dedicato agli “amici” compositori di Vincenzo Bellini, in cui sarà accompagnatore d’eccezione del collaudato duo formato dal soprano turco-italiano Gonca Dogan e del tenore Filippo Micale, i quali proporanno un repertorio rarissimo con arie di Giovanni Pacini, Saverio Mercadante, Gaetano Donizetti e Francesco Florimo, l’amico compagno di studi e depositario della memoria di Vincenzo Bellini.

La quattordicesima edizione del Bellini Festival, la prestigiosa manifestazione, la cui direzione artistica è firmata da Enrico Castiglione, regista e scenografo di fama internazionale e già direttore artistico per un decennio di Taormina Arte, è stata inaugurata lo scorso 23 Settembre a Palazzo Biscari dall’acclamatissimo Concerto dal titolo “Dolente immagine” che ha visto protagonisti due stelle di prima grandezza del panorama lirico internazionale, il baritono Roberto Abbondanza e il soprano Angela Nisi.

Per la programmazione del prossimo mese si inizia fin dal 1° Ottobre alla Chiesa di San Camillo dei Mercedari con un concerto ad ingresso gratuito (fino ad esaurimento dei posti disponibili) del tenore Giovanni Di Mare accompagnato al pianoforte da Anna Maria Calì, con in programma l’antologia delle “Ariette da camera” di Vincenzo Bellini,

Tutti i biglietti della XIV edizione del Bellini Festival, promosso dalla Fondazione Festival Belliniano insieme al portale televisivo musicalia.tv, sono in vendita nelle abituali prevendite su tutto il territorio nazionale attraverso i circuiti vivaticket.itticketone.itdiyticket.it e soprattutto in tutti i punti vendita, edicole e tabaccherie Sisal e Mooney Pay, oltreché on line sui rispettivi siti e sul sito ufficiale, dove potrà anche trovato il programma completo, bellini-festival.org e festivalbelliniano.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.