Caronia, marito della dj scomparsa riconosce abiti e gioielli

Il cadavere di una donna è stato trovato nei boschi di Caronia, nel messinese, nella stessa zona in cui è scomparsa lunedì scorso Viviana Parisi, la dj di 43 anni con il suo bambino di 4 anni. Il marito avrebbe riconosciuto, secondo quanto apprende l’Adnkronos, alcuni gioielli della moglie ma anche dei vestiti e le scarpe. Ma gli inquirenti non si sbilanciano al momento. Il corpo è stato devastato dagli animali selvatici e dunque è irriconoscibile. Sul corpo sarà eseguito l’esame del Dna per risalire alla sua identità. La donna è scomparsa da lunedì pomeriggio, dopo un incidente in auto. Da allora ha fatto perdere e sue tracce.

E’ stata rintracciata, intanto, la 43enne che la notte scorsa si era allontanata dalla sua abitazione Castel di Lucio, sempre in provincia di Messina, lasciando il cellulare per non essere individuata. La sua scomparsa aveva destato grande preoccupazione, a pochi giorni da quella di Viviana Parisi e del figlioletto Gioele. La donna di Castel di Lucio, mamma anche lei, era a casa di un’amica a Sant’Agata di Militello ed è in buone condizioni di salute. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.