Calcio, l’Acr Messina dà prova di carattere da capolista. Fc in difficoltà

L’Acr Messina anche nella difficile trasferta di Castellabate contro la polisportiva Santa Maria Cilento, che prima della partita contro i giallorossi non aveva ancora subito gol in casa, ha dimostrato di essere la squadra più forte del campionato sfoderando una prova di carattere, prova ne è il pareggio raggiunto alla fine con Crisci. Con questo pareggio l’Acr Messina del presidente Pietro Sciotto guarda con rinnovato ottimismo al prosieguo del campionato e soprattutto alle prossime sette gare, cinque delle quali al Franco Scoglio, anche se il fattore campo in questo momento storico non è fondamentale. Prossima partita dei bianco scudati è contro il San Luca che si trova ad un solo punto dalla compagine messinese. L’Fc Messina, invece, ha perso in malo modo sul neutro di Sant’Agata di Militello contro il Rotonda che ha capitalizzato l’unica giocata del brasiliano Ferreira. Nel secondo tempo l’Fc ha prodotto un enorme mole di gioco ma non è riuscito a scalfire  il muro difensivo del Rotonda, e con questa sconfitta la squadra di mister Rigoli fa registrare un passo indietro dopo la convincente vittoria contro il Biancavilla. Nel prossimo turno la compagine del presidente Arena, che ancora deve recuperare la partita contro il Marina Di Ragusa, affronterà l’Acireale. (Alessandro Intersimone)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.