Barcellona, cordoglio e sgomento per la morte di Giuseppe. Il dolore del Team Nibali e della Federciclismo

A Barcellona avvolta dalla tristezza più inaudita, alla famiglia di Giuseppe Milone, vittima ieri sulla strada di Gualtieri Sicaminò, giunge unanime il cordoglio che fa il paio allo sgomento per la morte del diciassettenne. In primis il dolore del Team Nibali e della Federciclismo”🌹Il Team Nibali ti saluta, Giuseppe – Le parole del nostro Presidente di fronte a questa tremenda notizia: ” Una tragedia che ci colpisce duramente.
Non ci sono parole che potranno consolare il dolore. Ci stringiamo con affetto noi tutti e il Team Nibali alla tua famiglia. Raggiungi un nostro angelo che è già lassù.” Il passo dalla gioia alla tristezza più profonda è stato breve. Giuseppe era stato solo qualche settimana addietro tra i protagonisti della tre giorni di “test metabolici e funzionali” per gli atleti delle categorie Juniores e Under 23 presso il Velodromo “Paolo Pilone” di Noto, proprio quelli che rientrano nel programma stilato dal Presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco e dal Vice Presidente Vicario Federale Daniela Isetti. Le porte del ciclismo, chiusesi dinanzi alla tragedia immane. Che ricorda quella di un altro giovanissimo anche lui promessa del team , che perse la vita sulla strada alcuni anni addietro: Rosario Costa di Messina. Profondo cordoglio anche dalla Federazione ciclistica regionale: “Un nostro giovane ciclista, Giuseppe Milone del Team Nibali, ha perso la vita a seguito di un incidente – si legge sull’home page istituzionale – Sgomenti per quanto accaduto, il C.R. Sicilia esprime le più sentite condoglianze e si unisce al dolore della famiglia Milone e di tutto il Team Nibali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.