Auto esplosa davanti a ospedale Liverpool, “è atto di terrorismo”

L’esplosione di ieri di fronte al Women’s Hospital di Liverpool è un atto di terrorismo, ha stabilito la polizia inglese. Una quarta persona è stata arrestata in relazione all’esplosione in cui è rimasto ucciso un uomo, passeggero di un taxi, il presunto terrorista con indosso una cintura esplosiva. Due diversi siti sono stati perquisiti e in uno di questi è stato trovato “materiale significativo”, ha precisato la polizia. Il taxista è stato dimesso dall’ospedale. Gli uomini arrestati hanno età compresa fra i 20 e i 29 anni. Tre di questi sono stati fermate nell’area di Kensington.(Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.