Attività produttive, due bandi per 1,2 milioni destinati a Comuni e imprese per realizzare eventi e fiere 

Pubblicati due avvisi per ottenere i contributi finanziari per l’organizzazione di eventi, mostre e fiere per la valorizzazione delle attività produttive destinati rispettivamente agli enti locali e ad enti privati e imprese. Si tratta di aiuti regionali per un totale di un milione e 200 mila euro per la realizzazione di iniziative promozionali a sostegno dei sistemi produttivi regionali per il 2022. 
Dei due bandi, un avviso è rivolto a enti privati e imprese che operano nei settori agroalimentare, artigianato, nautica ed economia del mare (con particolare riferimento ai prodotti ittici trasformati), settore lapideo, moda e ICT per realizzare eventi promozionali, fiere e mostre mercato. Possono fare domanda di contributo per un importo non superiore a 30 mila euro a progetto (40 mila in caso di iniziative giunte al quarto anno di realizzazione), enti privati e imprese del settore della comunicazione e marketing, rappresentanze regionali delle associazioni di categoria, associazioni senza scopo di lucro e distretti produttivi legalmente riconosciuti che presentino il progetto di una iniziativa da realizzare entro l’anno. Il dipartimento regionale Attività produttive ha destinato una disponibilità di 900 mila euro in tutto per il piano promozionale 2022. Le domande, con annesse proposte progettuali, vanno fatte pervenire entro il 12 agosto. Al link l’avviso per la realizzazione di iniziative promozionali promosse da Enti privati ed altri soggetti.L’altro bandoè aperto agli enti locali, con disponibilità finanziaria complessiva di 300 mila euro, che vogliano promuovere iniziative per valorizzare prodotti e manufatti siciliani, che rientrano nei settori agroalimentare, artigianato, nautica ed economia del mare, settore lapideo e sistema casa, moda e fashion e Ict. Possono fare domanda per ottenere l’ausilio finanziario nella misura di 20 mila euro massimo i comuni siciliani, anche in forma associata, che presentino un progetto su eventi di promozione, partecipazione a fiere, mostre mercato e missioni commerciali. Obiettivo finale perseguito dall’Assessorato regionale Attività produttive è l’incremento della notorietà dei prodotti siciliani per favorire gli scambi commerciali con particolare riferimento a quelli di prossimità. Le richieste, dovranno pervenire al dipartimento Attività produttive, con allegati progetti e piano finanziario, entro il 21 agosto. Al seguente link l’avviso per la realizzazione di iniziative promozionali promosse dagli Enti locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.